Naturalmente in forma

Percorso di educazione alimentare per un armonico rapporto con il cibo

ideato e realizzato da:   Dr.ssa Patrizia Bontempelli e Dr.ssa Patrizia D’Ottavio   Cosa porta all’aumento di peso? Quali sono i comportamenti che favoriscono l’aumento di peso? Perché una persona mangia in misura maggiore al suo fabbisogno? Quali sono gli effetti di diete dimagranti drastiche o ipocaloriche? Come uscire dal circolo vizioso dell’effetto Yo-Yo? Come faccio a mantenere nel tempo un peso ragionevole? Quali sono gli stili di vita che favoriscono l’equilibrio psico-fisico? queste alcune domande a cui risponderemo durante il percorso. Il problema del sovrappeso esiste ed aumenta di anno in anno arrivando a raggiungere quote preoccupanti tanto da sollecitare la produzione e lo sviluppo di metodologie di intervento capaci di intervenire, non tanto sul sintomo (il peso) quanto sulle cause. Partecipano al percorso più professionisti (nutrizionista, cousellor, esperto di attività motoria, esperto in tecniche di rilassamento) che congiuntamente, si occupano della persona predisponendo programmi personalizzati atti a favorire la perdita di peso, qualora sia necessario, o a raggiungere l’armonia nel rapporto mente-corpo. Il percorso prevede l’utilizzo di strumenti che aiutano ad identificare e correggere i pensieri disfunzionali e le convinzioni sul peso, cibo e alimenti. Presentiamo questo programma, già ampiamente testato dalla nostra pluriennale attività, questo intervento “educativo-correttivo”, specifico e orientato a modificare il comportamento alimentare e che permette di acquisire e mettere in atto nuove abilità per la gestione del peso corporeo, raggiungendo, qualora sia necessario, significative perdite di peso o un equilibrato rapporto mente-corpo. La metodologia cognitivo-comportamentale, prende le mosse dall’osservazione e monitoraggio del comportamento alimentare della persona dalle convinzioni che ha su di se, sul proprio comportamento, sul proprio valore e sul significato che dà al cibo. Per ulteriori informazioni vedi gli approfondimenti

 - NATURALMENTE IN FORMA

Sviluppo personale e Pnl

Sviluppo personale e Pnl - NATURALMENTE IN FORMA

  

  

LA DIETA DEL BIOTIPO COSTITUZIONALE

Dr.ssa Patrizia Bontempelli

La natura impone a ciascun individuo un’”impronta” che ne caratterizza l’aspetto fisico, psicologico e comportamentale.

Nel passato medici e studiosi dell'uomo hanno riconosciuto nella variabilità di una popolazione il ripetersi e l'accentuarsi di somiglianze che trascendono il semplice dato fisiognomico e che invece sottolineano caratteri d'insieme, definiti da Ippocrate come “abito”.

Esso indica particolari predisposizioni a malattie e particolari tipi dicarattere e di comportamento.

Ippocrate ( V-IV sc. a.C.) classificava i “tipi” umani in quattro tipi, sulla base della “teoria degli umori”

La teoria umorale ippocratica rappresenta il primo tentativo della medicina occidentale, sulla base delle conoscenze mediche, fisiche e psicologiche dell’epoca, di spiegare l’insorgenza delle malattie e i diversi tipi di temperamento umano attraverso l’osservazione di fenomeni naturali.

Le idee di Ippocrate derivano a loro volta dalla concezione filosofica di Empedocle (V secolo a.C.) secondo cui la natura è costituita da quattro elementi fondamentali: terra, acqua, aria e fuoco e considera la presenza nell’organismo umano di quattro liquidi o umori fondamentali che sono: sangue, flegma, bile gialla e bile nera.

Le caratteristiche personali sarebbero riconducibili  alla differenze di mescolanza tra gli umori.

In funzione della predominanza di uno degli umori, inoltre, si potrebbero distinguere  quattro tipi di temperamento: collerico; flemmatico; melanconico; sanguigno.

Proprio per questa attenzione ai temperamenti, infatti, la teoria ippocratica può essere considerata anche una particolare teoria della personalità dell’epoca.

La teoria fu poi codificata da Galeno (129 – 199 d.C.) che prese in considerazione la predisposizione all’eccesso di uno dei quattro umori che  definirebbe un carattere psicologico, un temperamento e insieme una costituzione fisica (alle quali sarebbero riconducibile anche specifici disturbi).

Bisogna arrivare a tempi molto più moderni, intorno alla metà del XIX secolo, per veder formulare con diversi contributi la classificazione dei temperamenti (comprensivi della fisicità) tutt’ora adottata.

Costellazioni familiari a Pesaro

Costellazioni familiari a Pesaro - NATURALMENTE IN FORMA

CHE BIOTIPO COSTITUZIONALE SEI?

CHE BIOTIPO COSTITUZIONALE SEI? - NATURALMENTE IN FORMA

 

 

 

                                  

A quale biotipo appartieni?

Qual è l'alimentazione giusta per il tuo biotipo?

Nel mio ambulatorio propongo un piano personalizzato in base al biotipo morfologico e ormonale. Cerebrale, Bilioso, Sanguigno, Linfatico sono i biotipi costituzionali principali sui quali incidono l’ambiente, lo stress, le abitudini alimentari, il GUT microbiota e lo stile di vita, alterando il metabolismo e l’assetto ormonale e facendo ingrassare in modo differente. Ecco perché la stessa dieta uguale per tutti risulta fallimentare nella maggior parte dei casi. Attraverso un’analisi dettagliata della propria costituzione e dei fattori che possono modificarla, a quale biotipo o combinazione di biotipi appartieni, quindi seguire la dieta derivante dalla combinazione specifica di alimenti, integratori e strategie quotidiane in grado di garantire il miglior risultato nel minor tempo possibile. Per avere un corpo magro, sano, in forma e con tanta energia la strategia vincente è la biotipizzazione, che diventerà parte integrante della propria vita regalando un fisico scolpito, una maggiore energia vitale e un nuovo benessere per il corpo e la mente.